Illuminazione Fascio Stretto

//Illuminazione Fascio Stretto

Illuminazione Fascio Stretto

Illuminazione fascio stretto

Amici di SB LUX,  oggi parliamo del famoso “effetto fascio stretto” che possiamo dare a pareti, colonne o angoli.

Questo effetto è di grande impatto visivo e cattura immediatamente l’attenzione dei nostri ospiti o dei nostri clienti.
Se prendiamo in considerazione le attività commerciali, questa tipologia di illuminazione è perfetta per catturare l’interesse dei nostri clienti, è uno dei trucchi che ho scritto nel libro “Vendere con la luce”  ( se non l’hai ancora scaricato corri subito a leggere questo articolo). 

Se prendiamo, invece, in considerazione le abitazioni questo effetto possiamo utilizzarlo per decorare una parete oppure una colonna, in questo modo valorizziamo i volumi e possiamo anche utilizzarlo come luce di cortesia o segnapasso.

Ma come si crea un effetto fascio stretto? 

Io consiglio sempre di ricrearlo utilizzando faretti ad incasso a terra, in questo modo lasciamo la parete completamente pulita per ospitare il nostro fascio di luce.
Quando parlo  di fascio stretto solitamente intendo un fascio di 10° o 15°  preciso, senza sbavature.
Questo effetto lo possiamo ottenere grazie ad una lente che viene applicata direttamente sul led, la quale ne modifica l’angolo di uscita secondo la gradazione scelta.
Consiglio sempre farettini piccoli, quasi invisibili, in modo che l’occhio “cada” solamente sulla parete illuminata e non sul faretto in sè, che potrebbe risultare brutto e anti estetico.

La potenza consigliata varia dai 2 ai 3W, non c’è bisogno di utilizzare grandi potenze, più utilizziamo lenti strette, più la quantità di luce sarà marcata all’interno del  fascio che decidiamo di realizzare, pertanto una grossa potenza potrebbe rovinare l’effetto.
Chiaramente un farettino di piccole dimensioni prevede l’utilizzo di un alimentatore esterno da posizionare remoto, ad esempio in cassetta di derivazione.

“Ma non posso metterci un faretto GU10 senza alimentatore  che costa anche meno?!”

No, assolutamente no.

Se dovete fare un effetto di decoro, dovete farlo fatto bene, non una metà via e le lampadine GU10 non sono assolutamente adatte per questo tipo di applicazioni.

Un faretto incassato a terra, deve essere di ottimo materiale e soprattutto non deve richiedere manutenzione!!
Ecco i lati negativi di utilizzare lampadine GU10 nei faretti incassati a pavimento:

  • lampade soggette a sbalzi di tensione, manutenzione frequente
  • nel cambio lampada si rischia di deteriorare la guarnizione
  • fasci mediamente larghi
  • qualità della luce bassa
  • lampade abbaglianti

E’ importante utilizzare faretti ad incasso resinati, certificati e protetti contro l’acqua, perchè prima o poi laverete per terra e l’acqua ci finirà sopra!!

Ora veniamo alla tipologia di installazione.

Come puoi visionare dalle foto, il faretto deve essere posizionato vicino alla parete, in modo da creare il “baffo di luce” ; la distanza è soggettiva, solitamente noi centriamo i faretti a seconda dell’architettura presente ( scale, porte ecc..).

Dobbiamo prevedere delle controcasse, ovvero delle cassettine in plastica o metallo che vengono annegate nella pavimentazione; in questo modo il nostro faretto potrà essere sfilato senza problemi in caso di manutenzione straordinaria.

Se anche tu vuoi installare dei faretti ad incasso a terra per creare   fasci stretti emozionali, affidati ad un progettista che ti guiderà passo passo nella creazione della tua configurazione personalizzata.

Scrivi subito a info@sblux.it e prenota il tuo progetto.

Ci vediamo on line !

Light n Roll  

 

Andrea Dondi

2018-10-29T16:37:45+00:00 novembre 2nd, 2018|News|Commenti disabilitati su Illuminazione Fascio Stretto
Nome*
E-mail*

Scrivi qui la tua e-mail per iscriverti alla newsletter e ricevere così le nostre guide gratuite sul mondo led, i nostri gadget e un extra sconto del 15% sul primo ordine!!

(Potrai cancellarti in ogni momento e non ti sommergeremo di e-mail!)

Acconsento al trattamento dei dati personali.*

*Campi obbligatori

Oppure clicca sull'area esterna per togliere questa pop-up